Chiesa S. Antonio
Nel 1914 Padre Giulio da Podenzano, dei Frati Cappuccini della Provincia di Parma, chiese ed ottenne il permesso di poter erigere in Salsomaggiore un convento e una chiesa in onore di Sant'Antonio da Padova. La costruzione fu iniziata nel 1914 su disegno dell`ing. Giulio Bussandri e fu completata nel 1922. Fu eretta a parrocchia il 1° aprile 1914. Il 10 giugno 1915 ebbe luogo la consacrazione del tempio. Esternamente la struttura si presenta nella sua linea romanico-moderna, mentre all`interno è formata da un' unica navata con quattro cappelle laterali. Nella chiesa si possono ammirare alcuni dipinti ad olio su tela di artisti ignoti del XVIII secolo e pregevoli arredi sacri. Notevoli l'artistico pronao (vestibolo) della facciata, lo snello campanile, le decorazioni interne e gli originale affreschi di Severino Bellotti in stile quattrocentesco, che formano un fregio tutt'attorno alle pareti, sei lunette e otto medaglioni raffiguranti santi.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna