Le Regie Saline sorgevano vicino alla vecchia stazione, di fianco allo Stabilimento Vecchio e difronte all’albergo Grande (Detraz). Appartennero nei vari periodi storici ai dominatori del luogo, e venivano utilizzate per produrre il sale. Carlo III di Borbone fu il primo che concesse le Saline al residente Ducale, e il Conte D'Adhèrmar fu il primo concessionario. Fu lui il primo a perforare un pozzo artesiano, che prese il nome di Balatrone, ma in seguito fu costretto ad abbandonare il paese per dei problemi avuti col Duca! Nel 1860 fu nominato concessionario il Marchese Guido Dalla Rosa, carica che tenne fino al 1875; poi il contratto gli fu rinnovato per altri 50 anni e fu costituita la Società delle Regie Saline e Bagni. I vari edifici in muratura erano stati innalzati dai Farnese, ma con l'aumento dei curanti lo Stabilimento Vecchio fu ampliato ed alcuni antichi edifici vennero abbattuti. Quando fu costruito lo stabilimento Berzieri i rimanenti edifici delle vecchie Saline furono demoliti. Le Regie Saline erano facilmente riconoscibili da due alti fumaioli, uno quadrangolare, il più antico, e l’altro cilindrico. All’interno vi erano grandi fornelli a carbon fossile, su ciascuno dei quali era posta una caldaia di ferro nella quale veniva mandata  l’acqua salso-jodo-bromica, che poi veniva fatta bollire.. Un tempo la confezione del sale formava l’unica industria del paese. Il conte D'Adhèmar utilizzò nuovi sistemi per la fabbricazione del sale, che però non diedero i risultati sperati. Successivamente il Marchese Guido Dalla Rosa introdusse il metodo "Green" col quale si otteneva un sale bianchissimo. Il sale si otteneva ancora grazie all'evaporazione dell’acqua salo-bromo-jodica che, preventivamente trattata con calce, veniva fatta bollire per dodici ore. Il sale era bianco e minuto e lasciva un residuo liquido molto carico di bromuri e joduri che era poi l’acqua madre. Nel Laboratorio Chimico, che sorgeva lì accanto, venivano confezionati i prodotti delle Regie Saline e dei Bagni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna