Fu costruito nel 1911 su progetto dell’Architetto Giuseppe Pantaleone Boni. La facciata è ricca di motivi ornamentali in cemento e in ferro; i ferri battuti, prodotti nelle officine milanesi Veronesi, erano stati disegnati dall’artista Alessandro Mazzucotelli che successivamente lavorò al Grand Hotel des Thermes ed al Berzieri. Negli anni ’20, nel lato posteriore, è stato aggiunto un corpo con funzione di sala da pranzo e decorato esternamente con fregi pittorici, putti e ghirlande. La pensilina d’ingresso fu sostituita nel ’54 da quella attuale; all’interno, una stupenda ringhiera in ferro orna la grande scala che porta ai piani superiori. L’albergo è dotato di cure termali interne. Recenti ristrutturazioni lo hanno riportato agli antichi splendori.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna