La Galleria Warowland e il Conte Wladislao Tyszkiewicz

La Galleria Warowland e il Conte Wladislao Tyszkiewicz nell’ultimo numero della rivista “Menotyra-Studies in Art” -  n. 4 /2015, pubblicato a Vilnius in Lituania.

Galleria Warowland - Salsomaggiore Terme
 
La rivista “Menotyra-Studies in Art” edita in lingua lituana dall’istituto “Lithuanian Culture Research Institute”, ha pubblicato i risultati di  uno studio di Aiste Bimiryte-Mackevicienè  sul conte Wladislao Tyszkiewicz (1865-1936) trasferitosi in Italia dopo essere stato esiliato dal governo zarista.
La grande passione per il collezionismo lo portò nel 1907 ad aprire una galleria di arte a Milano ed in seguito, nel 1913,  una seconda galleria d’arte proprio a Salsomaggiore Terme, la “Galleria Warowland”. La galleria, attiva fino al 1919, è oggi sede dell’Ufficio Turismo.La Galleria Warowland
 La Galleria Warowland e il Conte Wladislao Tyszkiewicz
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Parte del materiale di ricerca (sono citati testi di scrittori locali quali Cabassi, Bonatti Bacchini, Faroldi) è stato  reperito dalla studiosa nella nostra Biblioteca Comunale “G. D. Romagnosi”.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna