Albergo Pavone

Tratto da "Salsomaggiore Tabiano 1899" E' uno dei più antichi alberghi di Salsomaggiore, si trova tra il Municipio e piazza Garibaldi detta un tempo del Pavone. Verso la fine del 1800 fu aggiunto un secondo piano. Belle ed eleganti erano le camere, ottimo il servizio di cucina, aveva un servizio di Omnibus alla stazione, l’acqua potabile proveniva dall’acquedotto Corazza, era dotato di luce elettrica e un corriere andava a Milano e a Parma tutti i giorni, all'epoca era aperto tutto l’anno.
Da Guida di Salsomaggiore Tabiano 1905 Nel 1905 ne era proprietario Carlo Aspetti notissimo conduttore della fiaschetteria Toscana di Milano, che fece fare alcuni importanti lavori interni, fra i quali la trasformazione in salone del vecchio cortile, eseguita per la direzione dall'ingegnere Speranza di Milano. L'albergo aveva una depandance la palazzina Guidotti situata difronte all'albergo. Oggi prende il nome di Hotel de la Ville e conserva ancora al suo interno decorazioni e vetri in stile liberty, particolarmente belle sono le porte a vetri con il disegno di bellissimi pavoni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna