Nel 1864 Giuseppe Curtarelli costruì un albergo vicino al torrente Rovacchia. Da una guida turistica del 1905: ”E’ il ritrovo ufficiale della colonia bagnante e di quella che immigra ogni sera da Salsomaggiore a godere qualche squisita esecuzione orchestrale nel magnifico e grandioso giardino annesso, mentre alitano le pure aure della montagna”. All’interno vi era un piccolo teatro, che successivamente diverrà cinematografo.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna